Audizione Conflavoro Pmi sul salario minimo, XI Comm Lavoro – Camera Deputati

Il presidente di Conflavoro Pmi, Roberto Capobianco, interviene in merito all’istituzione della retribuzione minima garantita dinnanzi ai membri dell’XI Commissione Lavoro presieduta dall’onorevole Andrea Giaccone. Conflavoro Pmi propone un salario minimo fissato a 7,50 euro con l’innalzamento della No tax area a 16 mila euro, così da garantire un maggiore salario ai lavoratori e – anche tramite altre misure di riduzione della pressione fiscale – evitare un aggravio del costo del lavoro per le piccole e medie imprese.

Video

Lascia un commento