CCNL e contratti di secondo livello, a Livorno il prossimo evento di Conflavoro

LIVORNO - Lavorare per la semplificazione, puntare al merito, far entrare i CCNL all’interno dell’azienda, superandone la rigidità in vista di un futuro migliore per le piccole e medie imprese.
E’ sempre forte l’impegno di Conflavoro Pmi sulla contrattazione collettiva. In calendario c’è un altro appuntamento, previsto per il 24 febbraio nella sala Elba della Camera di Commercio di Livorno.

“CCNL e contratti di secondo livello” è il titolo dell’evento che approfondirà, in particolare, i temi relativi all’Accordo premio di risultato e welfare aziendale. I lavori si apriranno alle 10 con i saluti del presidente di Conflavoro Pmi Livorno Gianluca Centola e del presidente nazionale dell’associazione di categoria Roberto Capobianco.

Spazio poi ai professionisti, a partire dal consulente sindacale di Conflavoro Sandro Susini, che interverrà con un’ampia introduzione sul tema della contrattazione collettiva. È poi la volta di A.M. Orazi dell’area legale dell’associazione di categoria, che parlerà di premi di risultato. E infine Enrico Bernini, titolare della Family Partner, azienda specializzata nella progettazione e implementazione di piani di welfare aziendale, il quale porterà così la sua testimonianza operativa. L’incontro si chiuderà alle 12,45 con un aperitivo offerto da Conflavoro Pmi Livorno.

Info su autore

Ufficio Stampa

Lascia un commento