Comitato presidenza

I membri del Comitato di Presidenza sono: il Presidente Nazionale, i Vice Presidenti e il Segretario Generale.

Presidente Nazionale: Roberto Capobianco

Vice Presidenti: Vito Frijia, Mario Ara, Giuseppe Pullara, Alessandro Mattesini, Giangrazio Ceglia

Segretario Generale: Enzo Capobianco


conflavoro_vice_presidenti

Al Comitato di Presidenza sono attribuiti tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione, esclusi quelli che lo Statuto Nazionale Conflavoro PMI riserva all’Assemblea ed al Consiglio Direttivo Nazionale. Alcuni dei compiti svolti dal Comitato di Presidenza sono:

  • deliberare sulle domande di ammissione delle Federazioni Socie e degli altri enti aderenti;
  • attuare le delibere del Consiglio Direttivo Nazionale;
  • proporre alle Federazioni Regionali, Provinciali e Territoriali la nomina, la sostituzione od il trasferimento del presidente o dei dirigenti;
  • designare i rappresentanti della Confederazione presso gli organi politici, amministrativi e tecnici;
  • deliberare sull’esclusione dalla Conflavoro Pmi dei soci e degli enti aderenti;
  • deliberare le direttive generali per eventuali accordi di carattere sindacale o tecnico-economico;
  • predisporre annualmente il bilancio, con relativa relazione accompagnatoria, ed il preventivo di spesa della Conflavoro Pmi da sottoporre alla approvazione dell’Assemblea;
  • proporre all’Assemblea eventuali contributi speciali;
  • predisporre la relazione annuale per l’Assemblea dei soci;
  • determinare l’organico del personale dell’Associazione, deliberando sull’assunzione, trasformazione e licenziamento;
  • approvare il Regolamento per la disciplina del rapporto di lavoro del personale;
  • sottoporre ai Soci in Assemblea o mediante consultazione scritta, eventuali modifiche allo Statuto;
  • coadiuvare il Presidente Nazionale nell’esplicazione del suo mandato.
  • nominare il Vice Presidente Vicario.

Send this to a friend