Conflavoro Pmi per rilancio commercio e turismo, Martino Spera presiede affiancato da Andrea Maggi

Il nuovo direttivo è pronto a raccogliere la voce delle imprese, promuovere reti tra aziende e gruppi di acquisto, attivare una scuola di impresa con eventi formativi atipici per Lucca

Martino Spera è il nuovo presidente della sezione merceologica Commercio e Turismo di Conflavoro Pmi Lucca. Andrea Maggi assume la carica di vicepresidente. I due noti imprenditori, già coordinatori pro tempore della sezione fin dalla sua costituzione lo scorso dicembre, rivestiranno le cariche per il prossimo triennio.

“Sono molti gli obiettivi – spiegano Spera e Maggi – che vogliamo raggiungere insieme a Conflavoro Pmi a supporto degli imprenditori lucchesi. C’è una bella intesa con il presidente dell’associazione, Roberto Capobianco, e condividiamo in pieno il fatto che sia giunta l’ora proiettare il nostro territorio in un nuovo sistema economico trainato da una cultura d’impresa adeguata alle sfide che ci aspettano”.
 

Gli obiettivi della sezione merceologica

La sezione Commercio e Turismo è già in entrata in piena fase operativa e i lavori si svolgeranno in tre macro-fasi: dalla raccolta di istanze, proposte, critiche che gli imprenditori vorranno sottoporre alle istituzioni bypassando le lungaggini burocratiche, alla costituzione di una rete di imprese per sviluppare, nel pluralismo e all’insegna di una concorrenza sana e costruttiva, una sinergia tra le varie realtà lucchesi. I gruppi di acquisto comune, atti ad abbattere i costi, saranno ad esempio tra le strade principali da percorrere.

Contestualmente, la rete di imprese agirà in modo univoco per interagire con ancora più forza nel confronto e dialogo con la pubblica amministrazione. Lo scopo ultimo della sezione Commercio e Turismo, poi, sarà la creazione di una scuola d’impresa che formi gli imprenditori. In cosa? Ad esempio in materia di obblighi amministrativi e giuridici e per una migliore gestione aziendale. Ma anche il marketing strategico e la comunicazione saranno tra le tematiche su cui puntare.

 

Verso la scuola d’impresa

Questa terza fase si dipanerà in due linee parallele. Da un lato le informazioni dedicate alle imprese saranno divulgate sul sito di Conflavoro Pmi Lucca, sui canali social, mediante rubriche ad hoc e sui portali dedicati a lavoro ed economia. Dall’altro, Spera e Maggi coordineranno l’organizzazione di un calendario di eventi informali e atipici. Qui gli imprenditori potranno incontrarsi, fare rete e aumentare i loro contatti.

A questi eventi, inoltre, in base alle esigenze degli imprenditori, saranno invitati esperti di diritto del lavoro, professionisti e autorità istituzionali in grado di rispondere nel modo più adeguato ai dubbi e alle richieste arrivate di volta in volta alla sezione merceologica. Il primo evento si svolgerà in primavera. Per tutte le info sulle attività della sezione è possibile inviare una email a lucca@conflavoro.it o chiamare lo 0583 463618.

 

Breaking News Dal Territorio Notizie

Lascia un commento