Il nuovo lavoro tra innovazione e welfare: il 3 dicembre convegno a Sanluri

L’iniziativa gratuita di Conflavoro Pmi Cagliari, patrocinata dal comune di Sanluri, farà luce sugli strumenti atti a migliorare la produttività aziendale e il benessere dei collaboratori

I vantaggi del welfare aziendale, le peculiarità dello smart working, gli strumenti adatti allo sviluppo efficace della produttività, la corretta gestione d’impresa tra riorganizzazione e innovazione dei processi. Queste le tematiche che la confederazione delle piccole e medie imprese Conflavoro Pmi Cagliari, lunedì 3 dicembre con il patrocinio del comune di Sanluri, tratterà durante un convegno gratuito al teatro cittadino a partire dalle 15:30. L’evento, possibile grazie ai consulenti di FareWelfare, ha il supporto di Gruppo24Ore, Edenred, Associazione per le arti Abaco, Labix, Crossfit Nest of The Beast e polo culturale Gli Scolopi. Per info e iscrizioni, 070 6495310, cagliari@conflavoro.it oppure su Eventbrite (https://goo.gl/CNCzdU).

 

Il presidente Cristina Mele: “Il mondo del lavoro cambia, ecco come affrontarlo”

“L’evento – spiega il presidente di Conflavoro Pmi Cagliari Cristina Mele – ha numerosi obiettivi e tutti indirizzati al benessere organizzativo delle imprese del nostro territorio. Insieme al prezioso contributo di FareWelfare, infatti, analizzeremo i vantaggi delle modalità di organizzazione del lavoro ‘smart’. E illustreremo anche come avviare in azienda un percorso di welfare che sappia dare impulso alla produttività delle persone. Del resto i lavoratori sono al centro del sistema impresa. E, pertanto, devono sentirsi personalmente soddisfatti del contesto in cui lavorano e dei vantaggi che ne possono derivare”.

Infatti, specie grazie alla diffusione del digitale, le aziende sono sempre più ecosistemi complessi. Dove i confini legati al luogo e al tempo di lavoro assumono un diverso significato. Dove le persone sono chiamate a portare un contributo responsabile ai risultati aziendali.
 
Ma questo è anche un contesto nuovo, all’interno del quale si affacciano inedite modalità di lavoro e nuove logiche di remunerazione. Dunque l’incontro al teatro di Sanluri con Conflavoro Pmi Cagliari punta, al contempo, anche a evidenziare come un sistema produttivo aziendale non organizzato in maniera funzionale ed efficiente crei diseconomie, ovverosia costi sommersi non evidenti che però incidono sui costi di produzione e sulla redditività aziendale.

Il 3 dicembre ne parleranno Federico Piccini, Marialuisa Di Bella e Mauro Sanna consulenti di FareWelfare. Analizzeranno rispettivamente, con interventi mirati e fruibili,  le tematiche relative al welfare aziendale, allo smart working e alla riorganizzazione e innovazione aziendale. L’appuntamento è alle 15:30 al teatro di Sanluri in via degli Scolopi, 14.

Lascia un commento