Conflavoro PMI e StudImprese insieme per agevolare le aziende nell’accesso al credito

Storytelling, credito, internazionalizzazione: venerdì 2 febbraio meeting ‘Nuove opportunità per le PMI’ dell’unione territoriale di Savona, con esperti internazionali a supporto delle aziende


Una tavola rotonda per il rilancio del Paese

Accesso al credito, internazionalizzazione e storytelling delle aziende italiane. Saranno questi i temi del convegno organizzato da Conflavoro PMI Savona per venerdì prossimo (2 febbraio 2018) al Marina Yacht di Loano, Lungomare Nazario Sauro, 12/1 alle ore 15.

Il meeting, intitolato ‘Nuove opportunità per le PMI’, avrà come relatori numerosi professionisti dell’economia. Apriranno la tavola rotonda Armando Tagliabue e Roberto Capobianco, rispettivamente presidente territoriale e nazionale di Conflavoro PMI.

“Si tratta di un’occasione davvero speciale per le aziende, una sorta di laboratorio che vogliamo espandere in tutta Italia. Uno dei pilastri della nostra associazione datoriale – sottolinea Tagliabue – è quello di sostenere le imprese a 360 gradi. E in quest’ottica l’accesso al credito è fondamentale. Difatti, solo supportando chi crea e dà occupazione possiamo spingere il Paese verso il rilancio economico”.

 

Da Garini a Capria: tutti i relatori del meeting

“Altrettanta importanza, poi, riveste il capitolo dell’internazionalizzazione. Uno dei nostri obiettivi – afferma Tagliabue – è aiutare le PMI a dotarsi degli strumenti utili alla loro espansione anche in ottica di export. Il convegno di venerdì, al quale sono invitate tutte le aziende del territorio, fornirà proprio sostegno concreto in queste direzioni. Avremo, inoltre, anche un apposito dibattito dedicato allo storytelling d’impresa”.

Al meeting saranno presenti molti professionisti del settore tra cui Domenico Marasco, editore del periodico Economy e Fabio Garini presidente di StudImprese, nota società di mediazione creditizia. Attesi anche Giuseppe Caroccia di RSM Revisione e Carlo Capria della presidenza del Consiglio dei ministri, alla guida del Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica.

 

Il programma punto per punto

Dopo i saluti iniziali, Armando Tagliabue aprirà il dibattito con un intervento intitolato ‘Il merito creditizio e introduzione all’attività di StudImprese’. La parola, quindi, passerà a Fabio Garini con ‘L’importanza della quotazione per una PMI’.

A seguire, Domenico Marasco si concentrerà sulla narrazione socio-economica con ‘Lo storytelling di una PMI, tra passato e futuro’. Infine, prima dei saluti, Carlo Capria analizzerà l’altro capitolo del convegno con l’intervento ‘Internazionalizzazione: le istituzioni a supporto delle PMI’.

 

Clicca sulla locandina per scaricare il programma


Lascia un commento