Consiglio direttivo

conflavoro_consiglio_direttivo
I membri del Consiglio Direttivo sono: il Presidente Nazionale, i Vice Presidenti e il Segretario Generale e i Presidenti di ciascuna Federazione Provinciale aderente.

Presidente Nazionale: Roberto Capobianco

Vice Presidenti: Vito Frijia, Mario Ara, Giuseppe Pullara, Alessandro Mattesini, Giangrazio Ceglia

Segretario Generale: Enzo Capobianco

Presidenti Federazioni Provinciali:

Conflavoro PMI Agrigento Giuseppe Pullara
Conflavoro Pmi Arezzo Alessandro Mattesini
Conflavoro PMI Ascoli Piceno Simone Marcelli
Conflavoro PMI Bari Giangrazio Ceglia
Conflavoro PMI Benevento Sateriale Luigi
Conflavoro PMI Bergamo Vincenzo Cattaneo
Conflavoro PMI Bologna Anna Natali
Conflavoro PMI Cagliari Cristina Mele
Conflavoro PMI Caserta Francesco Capasso
Conflavoro PMI Catania Sabina Cappuccio
Conflavoro PMI Cosenza Antonio Ramundo
Conflavoro PMI Crotone Antonio Gallella
Conflavoro PMI Cuneo Giuseppa Gemma Aurora Catania
Conflavoro PMI Firenze Vito Frijia
Conflavoro PMI Frosinone Simona De Vecchis
Conflavoro PMI Genova Claudio Ottolia
Conflavoro PMI Gorizia Roberto Fortunat
Conflavoro PMI Grosseto Evans Capuano
Conflavoro PMI Lamezia Terme Sebastiano Guzzi
Conflavoro PMI Latina Laura Baldi
Conflavoro PMI Livorno Gianluca Centola
Conflavoro PMI Lucca Roberto Capobianco
Conflavoro PMI Macerata Genny Pazzaglia
Conflavoro PMI Matera Vincenzo Galati
Conflavoro PMI Messina Davide
Conflavoro PMI Milano Giuseppe Camastra
Conflavoro PMI Napoli Giuseppe Petrillo
Conflavoro PMI Padova Daniela Brun
Conflavoro PMI Palermo Antonino Inguaggiato
Conflavoro PMI Perugia Andrea Meucci
Conflavoro PMI Pescara Massimo D'Alessandro
Conflavoro PMI Pisa Salvatore Centola
Conflavoro PMI Potenza Pasquale Plastino
Conflavoro PMI Prato Matteo Burioni
Conflavoro PMI Reggio Calabria Beniamino Condoluci
Conflavoro PMI Reggio Emilia Matteo Canedoli
Conflavoro PMI Roma Roberto Plini
Conflavoro PMI Sassari Mario Ara
Conflavoro PMI Savona Armando Maria Tagliabue
Conflavoro PMI Siena Ernesto Sposato
Conflavoro PMI Siracusa Giuseppe Santoro
Conflavoro PMI Taranto Ernesto Sabato
Conflavoro PMI Teramo Marco Valerii
Conflavoro PMI Terni Mattioli Cristian
Conflavoro PMI Torino Goffredo Battimo
Conflavoro PMI Toscana Gianluca Centola
Conflavoro PMI Trapani Calogero Drago
Conflavoro PMI Trento Salvatore Ruocco
Conflavoro PMI Treviso Paolo Pasqualotto
Conflavoro PMI Trieste Maurizio Santese
Conflavoro PMI Udine Roberto Ferro
Conflavoro PMI Verona Mirco Ghiotti
Conflavoro PMI Viterbo Cristina Capobianco

Alcuni dei compiti del Consiglio Direttivo sono:

  • determinare i contributi da versarsi da parte delle Federazioni Socie e i contributi associativi delle aziende aderenti alle federazioni Regionali, Provinciali e Territoriali nonché le modalità di esazione;
  • designare i rappresentanti della Confederazione in seno a qualsiasi Commissione, Organo, Ufficio;
  • curare il conseguimento dei fini statutari in armonia con le deliberazioni e nell’ambito delle direttive del Comitato di Presidenza;
  • coadiuvare il Presidente nell’esplicazione del suo mandato;
  • proporre al Comitato di Presidenza norme regolamentari per l’applicazione del presente Statuto;
  • attuare le delibere dell’Assemblea;
  • definire le linee strategiche delle iniziative e dei programmi nell’ambito del sistema di rappresentanza e di servizio;
  • definire le strategie e le iniziative in materia di politiche economiche di settore;
  • deliberare regole di comportamento per gli organi nazionali e direttive per le Federazioni Regionali, Provinciali e Territoriali in tema di incompatibilità tra le cariche elettive nella Confederazione e nelle Federazioni e quelle nelle istituzioni politiche, negli organismi economici e negli altri enti;
  • proporre all’Assemblea le modifiche dello statuto;
  • ratificare, su proposta del Comitato di Presidenza, sulle domande di associazione o di adesione delle Organizzazioni Aderenti.
  • approvare i regolamenti confederali ed il codice etico;
  • decidere in merito alla partecipazione dell’Associazione a Società, Consorzi, Fondazioni ed Enti vari;
  • decidere in merito alla costituzione o partecipazione di Enti Bilaterali e Casse di Previdenza;
  • determinare le norme interne per il funzionamento dell’Associazione;