Dpo, ultimissimi posti per il corso Unasf con il Prof. Pizzetti, già garante privacy

Il coordinatore scientifico, avvocato Martorana: “Occasione imperdibile grazie alla presenza dei massimi esperti italiani dei vari settori che si occupano di trattamento dati personali”

E’ ai nastri di partenza il corso curato da Unasf Conflavoro Pmi per diventare Dpo. Si svolgerà a Firenze a partire dal prossimo 28 settembre, in cinque weekend per 80 ore complessive di lezioni condotte da professionisti giuridici e informatici tra i massimi esperti del nuovo Gdpr. Su tutti, il già garante dell’autorità privacy professor Francesco Pizzetti. Il coordinatore scientifico del corso sarà l’avvocato e Dpo Marco Martorana. Un’occasione imperdibile, questa, per acquisire una professionalità oggi altamente richiesta dal mercato del lavoro, direttamente da alcuni degli esponenti italiani più titolati in materia privacy. Per iscriversi e avere ulteriori informazioni è possibili cliccare qui.
 
Dpo è l’acronimo di Data protection officer, una delle nuove e più importanti figure previste dal Gdpr, il rivoluzionario regolamento europeo sulla privacy. Lo dimostra il fatto che, a poche settimane dal Gdpr, le aziende già reclamavano la necessità di ben oltre 45mila professionisti qualificati come Dpo. E questo vale non solo per tutte quelle realtà in cui la presenza della figura in questione è obbligatoria. Ma anche nei casi in cui la relativa presenza, pur non obbligatoriamente prevista, è comunque caldamente consigliata.
 

Dpo in azienda? Raccomandato sempre!

“Difatti – spiega l’avvocato Martorana – è lo stesso garante italiano della privacy a raccomandare la presenza del Dpo in azienda a prescindere dalla sua dimensione. I nuovi obblighi del Gdpr sono numerosi e molto pesanti sono le relative sanzioni. E a tal proposito, a scanso di equivoci, è utile ricordare come il decreto italiano di adeguamento al Gdpr adesso in Gazzetta Ufficiale, pur narrando del fatto che il Garante per la protezione dei dati personali, in caso di trasgressioni e mancati adeguamenti, nei primo otto mesi terrà conto della fase di prima applicazione delle disposizioni sanzionatorie, assolutamente non posticipa l’applicazione a tutti gli effetti del Gdpr. E’ necessario, dunque, che le aziende e chiunque tratti dati personali vi si adegui quanto prima se ancora non l’avesse fatto”.

 

Gli importanti docenti del corso di Firenze

Per tutti questi motivi – dalla forte richiesta del mercato fino alla grande importanza dei nuovi obblighi europei in materia – Unasf Conflavoro Pmi, che si occupa di sicurezza e formazione, ha deciso di organizzare il corso Dpo a Firenze. Aperto a chiunque, grazie a un programma strutturato in maniera intensiva, verranno forniti ai partecipanti le conoscenze e gli strumenti necessari per affiancare aziende, pubbliche amministrazioni, professionisti e ogni altra tipologia di ente in tutte le decisioni in materia di Data protection.
 
I docenti del corso, oltre a Marco Martorana e Francesco Pizzetti, saranno i professori avvocati Giovanni Comandé e Mauro Alovisio. E, con loro, l’avvocato e Dpo Valentina Brecevich e gli ingegneri Paolo Giardini e Gianluca De Vincentiis. Infine, presenti anche gli avvocati Antonio Tesoro, Nicola Ciangherotti, Antonio Barberisi, Mario Fusario e Mariarita Mirone.
 

Scopri i vantaggi di una carriera da Data protection officer, ISCRIVITI ORA!

Lascia un commento