Formazione, primo convegno Conflavoro in presenza a Lucca dopo due anni – 3CF ai CdL

formazione

Appuntamento il 15 novembre a Lucca all’auditorium Fondazione Banca del Monte

Il primo grande evento formativo in presenza a Lucca, dedicato a professionisti e imprenditori, dopo quasi 2 anni di soli convegni online. È quello organizzato e promosso dal Consiglio provinciale dei consulenti del lavoro di Lucca e da Conflavoro PMI, lunedì 15 novembre dalle ore 15 alle 18 all’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca in piazza San Martino, 7, nel centro storico. Il convegno si intitola ‘Green Pass, sicurezza, incentivi, formazione: il Lavoro riparte da qui’.

I consulenti del lavoro partecipanti acquisiranno 3 crediti formativi, è però necessario appartengano a un Consiglio provinciale della Toscana. Devono iscriversi al convegno cliccando QUI.

Tutti gli altri soggetti interessati a partecipare senza crediti formativi (imprenditori e altri professionisti) devono invece iscriversi su eventi@conflavoro.it lasciando nome, cognome, mail e recapito telefonico.

Normativa green pass (controlli, sanzioni, sostituzione dipendenti nelle aziende con meno di 15 lavoratori), sgravi contributivi per le assunzioni, credito d’imposta 4.0 e Fondo Nuove Competenze. E ancora: la riforma degli ammortizzatori sociali, la sicurezza sul lavoro e l’inasprimento delle sanzioni previsto nel decreto fiscale.

“Sarà una giornata ricca di tematiche e confronti. Siamo onorati – spiega Roberto Capobianco, presidente nazionale di Conflavoro PMI – di portare a Lucca, città molto importante per la nostra associazione, uno dei nostri primi convegni dal vivo dopo tanto tempo. Farlo insieme ai Consulenti del lavoro e alla presidente del CPO di Lucca Luciana Conti, con cui abbiamo da sempre un rapporto di sinergia brillante e proficuo, renderà l’evento ancora più significativo. Tutte le imprese di Lucca, dalla più piccola alla più grande, meritano di lasciarsi questo terribile periodo alle spalle. In tal senso i servizi dei consulenti sono e saranno sempre più essenziali per ottimizzare e sviluppare una sana gestione aziendale che vada incontro al nuovo modo di intendere il lavoro”.

Relatori del convegno regionale del 15 novembre saranno, oltre allo stesso Roberto Capobianco, Matteo Taddeucci responsabile HSE dell’associazione, Marco Militello e Alessia Noviello consulenti del lavoro di Roma.

 

Scarica la locandina del convegno


 

Lascia un commento