Incentivi aziende sicure: intesa tra INAIL, Conflavoro Pmi, Sistema Impresa e Confsal

Al via triennio dedicato alla diffusione dei MOG, i Modelli di Organizzazione e Gestione della sicurezza curati da un apposito Comitato paritetico. Sconti alle imprese che vi investono

Risparmiare sul premio assicurativo INAIL e, al contempo, sviluppare in azienda la cultura della sicurezza. Prevenendo e contrastando cioè il drammatico fenomeno del lavoro nero e irregolare, ma anche riducendo gli eventi infortunistici e le malattie professionali. Sono questi gli obiettivi di un nuovo protocollo di intesa tra Sistema Impresa e INAIL, sfociato nella costituzione del primo Comitato paritetico di coordinamento cui partecipa anche l’associazione delle piccole e medie imprese Conflavoro PMI. Coinvolti Confsal, il fondo FormAzienda e l’Ente Bilaterale EBITEN.

Dopo il primo protocollo (anche questo un piano triennale tra INAIL e Sistema Impresa), il nuovo accordo prevede un ulteriore triennio di azioni volte a diffondere informazioni e principi di prevenzione sul luogo di lavoro, promuovere seminari e workshop, buone pratiche in materia di salute e sicurezza. “Il primo piano triennale – spiega Berlino Tazza, presidente di Sistema Impresa alla guida del Comitato di coordinamento – ha prodotto un buon lavoro. Spetta alle professionalità interne individuate dal Comitato realizzare e sviluppare iniziative che vadano a portare risultati concreti in materia di sicurezza. In modo paritario e compartecipato fra tutti i membri. E insieme abbiamo quindi predisposto e curato nel dettaglio i MOG. Ovverosia i Modelli di Organizzazione, Gestione e controllo inerenti la salute e la sicurezza in aziende del Terziario”.
 

Mirco Ghiotti, delegato Conflavoro Pmi: “La cultura della sicurezza prima di tutto”

Conflavoro PMI nel Comitato di coordinamento è rappresentato dal presidente territoriale di Verona, Mirco Ghiotti. “La nostra associazione datoriale – sottolinea – ormai da anni è impegnata in prima linea. Vogliamo portare un sempre più efficace contributo esperienziale e professionale in favore della promozione, dello sviluppo e della tutela delle imprese collettive e individuali. E questo che portiamo avanti con INAIL, Sistema Impresa e Confsal è un progetto fondamentale. In particolare per il settore terziario, sul quale vogliamo concentrarci visto che, nell’ultimo anno, ha registrato il più alto numero di denunce di infortunio e incidenti mortali”.
 
Nel programma del Comitato sono previsti incontri formativi di promozione della sicurezza. Gli workshop si svolgeranno direttamente con le micro, piccole e medie imprese di tutta Italia. In cantiere anche la predisposizione di un software in grado di facilitare le aziende nell’adozione dei MOG. I membri del Comitato di coordinamento, infatti, puntano a incentivare la cultura della sicurezza fornendo alle imprese la possibilità di ottenere una riduzione del premio assicurativo per prevenzione (OT24). Un risparmio che diventa realtà nel momento in cui le aziende recepiscono i MOG curati da Sistema Impresa, Conflavoro PMI e gli altri partner e dunque effettuano gli interventi necessari a migliorare le condizione di salute e sicurezza nei propri luoghi di lavoro.

Breaking News Nazionali Notizie

Lascia un commento