Industria 4.0: per le PMI toscane l’opportunità free di avvicinarsi ai big data

Università e centri di ricerca uniti nel SoBigData indicono la Tuscan Big Data Challenge

Ultimi giorni per partecipare alla Tuscan Big Data Challenge, iniziativa gratuita rivolta a tutte le imprese con sede in Toscana e organizzata da SoBigaData. Quest’ultimo è formato da ricercatori di università e centri di ricerca toscani come il CNR di Pisa, l’IMT Alti Studi Lucca, la Scuola Normale Superiore e l’università di Pisa.

Gli obiettivi – Tuscan Big Data Challenge si propone di supportare le PMI con sede in Toscana interessate a migliorare il loro business. Come? Aiutandole a esplorare le potenzialità dei dati che si generano durante i meccanismi produttivi, di mercato o di interazione con clientela e fornitori. SoBigData, così facendo, amplierà la divulgazione della cultura e delle potenzialità dei big data nei processi industriali. Lo scopo ultimo è aiutare le imprese toscane a rivestire un ruolo chiave nell’era dell’Industria 4.0.

Come partecipare – Le imprese hanno tempo fino al 15 dicembre 2017 per iscriversi al Challenge, compilando una breve scheda di partecipazione in cui esplicare il problema che intendono risolvere o l’eventuale progetto che vogliono portare avanti mediante l’uso dei big data. Tra le informazioni richieste alle imprese, l’impatto che tale progetto potrebbe avere sul mercato, nonché il suo grado di innovazione e le relative ricadute economiche prospettate per il territorio.

Il supporto di SoBigData – Il comitato scientifico del laboratorio selezionerà fino a tre aziende. A esse sarà offerto un mese di consulenza gratuita con gli interventi del team di data scientist di SoBigData. Iricercatori impegneranno nei progetti le strumentazioni e le metodologie più adatte per una efficace big data analysis. I risultati ottenuti alla fine della consulenza resteranno di proprietà delle singole aziende. Le proposte pervenute a SoBigData saranno vagliate fino al 15 gennaio 2018, a febbraio 2018 inizierà la collaborazione con le imprese selezionate e ad aprile 2018 saranno presentati i risultati.

Lascia un commento