La Cooperativa come traino per la ripresa

Si è svolto venerdì pomeriggio al Park Hotel di Perugia, di fronte ad un numeroso pubblico di esperti, Dottori Commercialisti, Esperti Contabili e Consulenti del Lavoro, e titolari di aziende il primo convegno organizzato in collaborazione da A.G.C.I. (Associazione Generale delle Cooperative Italiane) e Conflavoro (associazione del mondo delle Piccole e Medie Imprese, Professionisti e Enti No Profit) sul mondo Cooperativo come strumento di gestione aziendale per lo sviluppo di nuove opportunità di rilancio.
Sono intervenuti il Presidente Nazionale AGCI Sociale, Dott. Eugenio De Crescenzo, il Direttore Generale di Conflavoro Gianluca Niccolai, il Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, nonché Sindaco del Comune di Bastia Umbra Rag. Stefano Ansideri e l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Sociali del Comune di Perugia Dott. Andrea Cernicchi, i quali hanno rimarcato l’importanza della cooperativa come strumento di coesione, rete e possibile elemento su cui investire per poter rilanciare l’economia locale, dando spazio alla figura dell’imprenditore-lavoratore come leva per la ricerca di efficienza ed efficacia in contrapposizione all’inerzia e in linea con la tanto citata spending review.

Cooperativa come azienda sana che può dare opportunità di lavoro a tanti giovani con alte capacità professionali, ma anche come strumento per risanare le aziende in crisi, grazie al supporto degli strumenti messi a disposizione da parte del mondo cooperativo tutto (in primis la Legge Marcora e CFI, ma anche con strumenti propri messi a disposizione da AGCI e Conflavoro).
Cooperativa come modello per la creazione d’impresa, grazie all’opportunità che Conflavoro, AGCI, UIL e il mondo delle professioni abilitate, mettono in campo con il progetto “Creaimpresa”, che sovvenziona e finanzia quasi completamente, per 12 mesi, lo start up di aziende neo costituite (perugia@conflavoro.it).

Il pomeriggio di lavoro è poi proseguito a ritmi serrati con interventi tecnici della Dott.ssa Cristina Bertinelli, del Dott. Massimo Rosati, di Demitri Cerioli, esperto del Gruppo Euroconference e del Dott. Gabriele Nardini, che hanno illustrato le caratteristiche peculiari delle cooperative, approfondendone gli elementi di vantaggio e le possibilità di sviluppo.

Dal Territorio Notizie

Info su autore

Segreteria Conflavoro PMI

Lascia un commento