Primavera d’impresa, la presidente Cristina Nati ringrazia Conflavoro PMI per la presenza attiva agli incontri con le imprese

impresa

Conflavoro PMI Toscana protagonista a Primavera d’impresa il 14 e 15 giugno scorsi a Palazzo dei Congressi a Firenze. 

La rassegna Primavera d’impresa, iniziata con i saluti del sindaco di Firenze, Dario Nardella e, con il patrocinio del Ministero del Lavoro, della Transizione Ecologica, delle Infrastrutture, della Regione Toscana e di tutte le città capoluogo della regione, ha subito dato l’idea della voglia di ripartenza delle imprese in particolare quelle giovani ed innovative.

Tante tavole rotonde, 116 aziende innovative che hanno partecipato al Premio, la presenza di importanti testate giornalistiche e di Firenze Fiera.

Un ringraziamento particolare nell’Agorà finale è giunto da parte della Presidente di Crisis, Cristina Nati, proprio a Conflavoro PMI per la presenza attiva e dal carattere innovativo sia nei dibattiti che negli incontri con le imprese. Enrico Fantini infatti, Presidente di Conflavoro PMI Firenze e delegato ai Rapporti istituzionali della Toscana, è stato relatore al dibattito Organizzare l’azienda in modo vincente moderato dal Direttore Francesco Carrassi. È intervenuto anche sul dibattito di grande attualità, Turismo post pandemia, moderato dal Direttore Marcello Mancini.

Salvatore Centola, Segretario della Federazione regionale di Conflavoro e Simone Berti, Presidente Conflavoro PMI Siena, hanno invece presentato direttamente a tante aziende la nostra associazione negli incontri diretti. Un’ occasione quella di Primavera d’Impresa che ha come obbiettivo, come hanno dichiarato gli organizzatori, “di gettare le basi di una nuova primavera per le imprese che possano essere pronte non solo per sostenere le sfide del cambiamento ma anche per anticiparle, sia a livello economico, che sociale, che tecnologico”.

Dal Territorio

Lascia un commento