Privacy: Conflavoro PMI Lucca e Demo srl aiutano le imprese ad adeguarsi al GDPR

Due giorni di eventi, il 25 e 26 maggio, per dimostrare l’efficacia dei prodotti di Demo, Omnia e DSoftware. Conflavoro PMI presente con i suoi esperti dell’Area Consulenza Privacy

Nelle ore in cui entra in vigore il GDPR, la confederazione delle piccole e medie imprese Conflavoro PMI Lucca dà le ultime informazioni alle aziende e i professionisti della Toscana sugli obblighi del nuovo regolamento Privacy – GDPR 679/2016. L’evento del 25 e 26 maggio si svolgerà nella splendida location pistoiese dell’agriturismo Amici del Colle, in via Falciano, 36 a Borgo a Buggiano.

Il meeting, organizzato dalla società informatica Demo Srl in collaborazione con Conflavoro PMI Lucca, si svilupperà lungo tutta la giornata del 25 maggio a partire dalle 11 fino alle 18, con le aziende che dimostreranno l’efficacia dei rispettivi prodotti nel campo hardware e software. La presentazione continuerà anche durante la mattina del 26 maggio dalle 10:30 alle 13.

 

L’introduzione al GDPR

Il seminario di Conflavoro PMI Lucca, invece, organizzato dall’Area Consulenza Privacy della stessa associazione datoriale, si svolgerà nel tardo pomeriggio del 25 maggio, dalle 18 alle 19:30L’introduzione al nuovo regolamento privacy sarà curata dal segretario generale dell’associazione, Enzo Capobianco. Con lui, in qualità di relatori, gli avvocati Marco Martorana e Valentina Brecevich.

“Conflavoro PMI – spiega Enzo Capobianco – sta ricevendo tuttora continue richieste di delucidazioni, da aziende e liberi professionisti, circa gli adempimenti necessari a mettersi in regola con i nuovi obblighi in materia di privacy. La disciplina è complicata, non va presa sottogamba. Continueremo, quindi, a svolgere seminari nei prossimi mesi. Saremo anche a disposizione coi nostri uffici territoriali. Vogliamo aiutare le imprese ad adeguarsi agli inediti aspetti burocratici del GDPR, così che non incorrano nelle pesanti sanzioni previste”.

Demo Srl, che ha voluto fortemente l’evento a beneficio dell’imprenditoria toscana, dimostrerà come ridurre il rischio privacy, attraverso l’uso di software e hardware in regola con i principi voluti dal GDPR 679/2016.

La sera del 25, peraltro, sarà offerto ai partecipanti un aperitivo con buffet. Un’ottima occasione, questa, per uno scambio informale di opinioni tra imprenditori e consulenti sulla nuova normativa e per ampliare la rete dei rispettivi contatti.

 

Per info e prenotazioni è possibile inviare un’email a info@demo.it oppure telefonare allo 0572.32000.

Lascia un commento