Conflavoro PMI / +PMI / Conflavoro al Tavolo sull’Emergenza calore e all’incontro Inail sul modello OT23 del 2024
+PMI

Conflavoro al Tavolo sull’Emergenza calore e all’incontro Inail sul modello OT23 del 2024

Capobianco: “Subito stesura di un protocollo nazionale anti-calore”

Conflavoro in prima linea per la Sicurezza sul Lavoro. L’associazione era presente al Tavolo convocato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dedicato al confronto sulle misure vigenti di tutela dai picchi di calore e all’analisi e valutazione di eventuali nuove iniziative organiche.

“Quando si parla di rischi per la Salute e Sicurezza dovuti ai picchi di calore è importante proporre soluzioni strutturali: dovremo fare i conti con il cambiamento climatico anche nei prossimi anni. Conflavoro PMI – dichiara il presidente nazionale Roberto Capobianco – ha proposto la stesura di un protocollo nazionale anti-calore. Proposta accolta anche dal Ministro Calderone, che mira a mettere in atto misure preventive, anziché punitive, per ottimizzare la valutazione del rischio”.

“Non meno importante – prosegue Capobianco – l’aspetto della comunicazione di tutte le eventuali misure e iniziative. L’informazione istituzionale deve essere associata ad attività di comunicazione più smart, social. Non di rado capita infatti che i nostri imprenditori non siano al corrente di tutte le iniziative e le novità previste in materia di sicurezza sul lavoro anche per la complessità degli aggiornamenti istituzionali”.

“Ringraziamo – conclude Capobianco – il Ministro Calderone per la disponibilità, la prontezza e la sensibilità dimostrata. La prossima settimana già i primi aggiornamenti. La salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro devono essere una priorità“.

OT23, nuovo modello per il 2024. Tutte le revisioni effettuate al modulo

Novità nel modello OT23 per il 2024, il modulo di domanda da utilizzare per la riduzione del tasso medio per prevenzione.

Il modello OT23 si utilizza per accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa per le aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro che siano però in aggiunta a quelli obbligatori per legge (dlgs 81/08).

Oggi (20 luglio) l’incontro alla Direzione Generale dell’Inail a Roma per presentare le novità e le modificge del modello OT23 rispetto al precedente. Per Conflavoro ha partecipato Roberto Rinaldi, presidente Conflavoro PMI Rieti. 

Scarica il modello definitivo OT23 per il 2024 👇

Scopri le altre nostre convenzioni