Conflavoro PMI / Conflavoro Impresa Donna
logo conflavoro impresa donna
HERO impresa donna min

Parità - Diritti - Dignità

L’importanza
dell'Empowerment femminile

Quando si parla di Women Empowerment si fa riferimento al percorso grazie a cui le donne si (ri)appropriano della capacità di compiere scelte determinanti, tanto nella propria vita personale quanto nella propria carriera professionale, attraverso la piena coscienza di sé e, quindi, il pieno potere e controllo sulla propria esistenza.

Conflavoro Impresa Donna nasce per favorire in ogni modo questo percorso, mettendo al centro del dibattito con le istituzioni le numerose tematiche correlate alle lavoratrici e, in particolare, le donne che scelgono di fare impresa.

manifesto 1

Il Manifesto di
Conflavoro Impresa Donna

La promozione e lo sviluppo dell’Imprenditoria Femminile
per creare valore e rendere libere le donne.
Quando si parla di Women Empowerment si fa riferimento a un percorso che è fatto di tante cose, quali l’educazione, la formazione specialistica, l’avvicinamento alla cultura di impresa, l’esercizio della condivisione, l’apertura al confronto costruttivo, la proposizione di modelli di sviluppo. Fattori, questi, che consentono alle donne di conoscere chi vogliono diventare e cosa vogliono realizzare, acquistando la consapevolezza delle proprie capacità, assumendo decisioni strategiche in completa autonomia.

manifesto 1

Il Manifesto di
Conflavoro Impresa Donna

La promozione e lo sviluppo dell’Imprenditoria Femminile
per creare valore e rendere libere le donne.
Quando si parla di Women Empowerment si fa riferimento al percorso grazie a cui le donne si (ri)appropriano della capacità di compiere scelte determinanti, tanto nella propria vita personale quanto nella propria carriera professionale, attraverso la piena coscienza di sé e, quindi, il pieno potere e controllo sulla propria esistenza.
Un percorso che è fatto di tante cose, quali l’educazione, la formazione specialistica, l’avvicinamento alla cultura di impresa, l’esercizio della condivisione, l’apertura al confronto costruttivo, la proposizione di modelli di sviluppo. Fattori, questi, che consentono alle donne di conoscere chi vogliono diventare e cosa vogliono realizzare, acquistando la consapevolezza delle proprie capacità, assumendo decisioni strategiche in completa autonomia.

I volti di Conflavoro Impresa Donna

lurabaldi 1

Laura Baldi - Presidente

Sono di Roma e la mia prima esperienza lavorativa è in un call center. A 19 anni divento Team leader in un’azienda di Telecomunicazioni e gestisco 140 persone. Dopo alcune vicissitudini, concludo gli studi universitari e ottengo un posto da tirocinante in un ente di formazione regionale. Mi piace il lavoro, ma non l’ambiente e così nel 2012 fondo con una socia Globul Srl, società di servizi di consulenza e formazione professionale.

rossanaprola

Rossana Prola - Vicepresidente

Nel 1987, quando a Bologna conseguo la laurea in Fisica, ho già un’azienda attiva nel settore Piscine. Per una serie di vicissitudini devo ripartire da zero e 20 anni fa creo Professione Acqua Srl. Oggi presiedo Acquanet, associazione di produttori di componenti, rivenditori, costruttori e gestori di piscine pubbliche e private

nilufar

Nilufar Djafari - Vicepresidente

Nasco a Firenze da genitori persiani. Dopo Economia Aziendale conseguo un master sul Management delle Agenzie Bancarie ed Assicurative. Ricopro ruoli importanti in realtà come Generali Assicurazioni, Toscana Aeroporti e Intesa Sanpaolo Life, ma decido infine di avviare un progetto imprenditoriale con mio fratello all’interno delle attività di famiglia.

dagostino

Paola D’Agostino - Segretario

Sono tra le prime donne in Italia ad aver intrapreso la professione di Avvocato d’Impresa. Ho un mio studio legale e, svolgendo l’attività in forma consulenziale presso l’azienda, mi sono avvicinata a tutto tondo alle PMI. Nel 2014 ho abbracciato il progetto di Conflavoro e sono la prima donna ad assumere un ruolo negli organi direttivi nazionali della Confederazione.

francescabagni

Francesca Bagni

Mi avvicino al mondo della cooperazione sociale e dal 1995, per 3 anni, coordino centri per minori a rischio. Nel 1998 con 3 socie fondo la cooperativa sociale ContestoInfanzia, che presiedo e nel 2013 fondo il MaMa, Centro Psico Medico Pedagogico per Infanzia, Adolescenza e Famiglia, di cui sono responsabile e supervisore.

enrica brachi

Enrica Brachi

Sono Senior Trainer in ambito Empowerment, con due lauree, un dottorato e una formazione con il MIT di Boston. Collaboro con multinazionali e PMI, università, ordini professionali. Ho insegnato Teorie e Tecniche della Comunicazione Interpersonale all’università di Siena e per più di 10 anni nel master Counseling e Formazione Relazionale.

calabria

Rossella Calabria

Dopo la laurea in Giurisprudenza presso l'università degli studi di Messina presentando la tesi in Diritto Civile dal titolo Matrimonio e Mutamento di sesso, divento la prima Praticante Avvocato a livello nazionale a far parte del Comitato Pari Opportunità presso il COA di Vibo Valentia. Da 8 anni svolgo in proprio la libera professione.

fiore

Marilù Fiore

Sono avvocatessa esperta in Politiche del lavoro e nell’Apprendimento permanente, sviluppo e coordino interventi e percorsi sull’inclusione attiva. Dal 2013 sono vicepresidente dell’associazione Lavoro e Donne A.T.S. Basilicata, occupandomi di violenza di genere, diritto in materia di tutela della persona e diritto antidiscriminatorio.

carmelalerede

Carmela Lerede

Mi occupo di Property Management tramite la società Youcomehere, di cui sono founder e CEO. Nel 2022 ha creato un’affiliazione dal nome Lady Property. Sono anche docente dell'academy Vivere Di Turismo, per chi desidera intraprendere la mia professione nel settore extralberghiero e migliorare la qualità generale del mercato.

giadagiorgia

Giada Giorgia Mattei

Sono fondatrice e AD di tre microimprese. Da giovanissima lavoro in una delle più grandi e storiche produzioni teatrali d’Italia, ma mi avvicino presto al nuovo mondo offerto da Internet diventando tecnico in un a SpA di servizi IT. Scopro infine la passione per il mondo della gestione Eventi e decido di dedicarmi principalmente a questo settore.

barbarapaglieri

Barbara Paglieri

Sono Business Owner di Pagliari SpA, azienda leader in Italia nei prodotti per personal care, e di Selectiva SpA, attiva nel settore profumerie. Ricopro ruoli di vertice in AIDDA - Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda, da oltre mezzo secolo nel network mondiale FCEM, e faccio parte del Consiglio direttivo di Soroptimist.

I volti di Conflavoro Impresa Donna

Rinascita Donna

Protocollo d’intesa per il sostegno formativo e l’indipendenza economica delle donne vittime di violenza di genere