CONFLAVORO PMI PERUGIA

Sede: Provinciale

Presidente: Dott. Andrea Meucci

E-mail: perugia@conflavoro.it

Telefono: 075 5270144

Cellulare: 338 7208856

Fax: 075 5977049

Indirizzo: Via Ponte Vecchio, 64 - 06135 Perugia

"Enjoy Italia" è il braccio operativo di Conflavoro PMI per le Provincie di Perugia, Terni e Macerata.
La sua mission è quella di affiancare il titolare d’impresa, il professionista, l’amministratore per aiutarli a risolvere i problemi della propria attività a 360°.
Direttamente o attraverso partner di alto profilo professionale, infatti, Conflavoro PMI si propone come strumento di facilitazione, comprensione e risoluzione per le difficoltà che l’impresa può incontrare, attraverso un’Associazione dinamica, innovativa ed aperta, per il tramite di Centri Servizi, dislocati in tutto il territorio nazionale.
Associandosi a Conflavoro PMI, l’impresa potrà godere di alcuni servizi gratuiti e di una persona qualificata “il Consigliere d’Impresa”, che sarà a disposizione del titolare per facilitarlo a comprendere, evidenziare e risolvere le problematiche quotidiane e straordinarie che dovessero emergere nel tempo.

Il Consigliere, infatti, dopo aver realizzato con il Titolare dell’attività, un check up, gratuito, per valutare lo stato dell’arte dell’azienda, lo affianca mettendogli a disposizione soluzioni, attraverso i qualificati professionisti del Centro Servizi, per tutte le necessità emerse, per pianificare eventuali cambiamenti e per proporgli nuove possibilità di crescita.
Tutti i professionisti del Centro Servizi agiscono attraverso un rapporto contrattuale con lo stesso, il quale garantisce le loro competenze e ne coordina le attività in modo che i servizi vengano realizzati nella maniera più efficiente ed efficace, ad un prezzo il più possibile contenuto per gli Associati di Conflavoro.
Il Consigliere è specificatamente dedicato all’impresa e rimane a disposizione della stessa 365 giorni all’anno, dedicandogli visite periodiche sul luogo ed assistenza immediata nei momenti di necessità.
L’impresa NULLA dovrà al Consigliere per l’apporto da lui prestato, sarà compito del Centro Servizi coordinarne le attività e verificarne costantemente l’operato. Tutte le attività di assistenza all’azienda saranno svolte da professionisti e società partner del Centro per conto dello stesso, che ne risponderà di fronte all’Associazione Conflavoro PMI.