Autonomi, i 600 euro dal 1° aprile – Guarda il tutorial per fare domanda all’Inps

Al via le richieste per l’indennità di marzo prevista dal DL 18/2020

L’Inps informa che, a partire da mercoledì 1° aprile, gli aventi diritto all’indennità di 600 euro prevista per il mese di marzo dal DL 18/2020 cosiddetto Cura Italia potranno inoltrare apposita domanda in via telematica sul portale dell’ente. Non sono però ancora chiare le tempistiche di accreditamento dell’indennità.

Chi ha diritto ai 600 euro?

Come previsto dal DL 18/2020 (clicca qui per scaricare gli eBook riassuntivi del decreto) l’indennità da 600 euro è prevista per i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’AGO, gli operanti nel settore del turismo e degli stabilimenti termali, i lavoratori dello spettacolo, gli agricoli e i professionisti e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa Tutte categorie particolarmente colpite dall’emergenza sanitaria e dalle conseguenti misure sospensive decise dal governo.

Ribadiamo che il bonus al momento è pensato ed erogato solo in riferimento al mese di marzo. Bisognerà attendere il nuovo decreto del governo, probabilmente intorno alla metà di aprile, per scoprire i nuovi provvedimenti di sostegno economico, che riguarderanno oltre 5 milioni di partite Iva

Come richiedere il Pin semplice?

Se non si è in possesso del Pin semplice dell’Inps, è possibile fare richiesta direttamente sul sito dell’ente cercando il servizio ‘Richiesta Pin’. Oppure si può chiamare da fisso il numero verde 803 164 o da mobile il numero 06 164164 e seguire le indicazioni fornite.

Guarda il tutorial e scopri come richiedere l’indennità

 

Lascia un commento