Conflavoro / Archivio Conflavoro / Notizie / Nazionali / Burocrazia inutile? Da oggi puoi inviare la tua segnalazione
Breaking News

Burocrazia inutile? Da oggi puoi inviare la tua segnalazione

Breaking News

Attivo lo sportello per i cittadini e le imprese per segnalare la burocrazia inutile

Il ministero dello Sviluppo ha attivato una casella mail per ricevere segnalazioni sugli adempimenti che fanno perdere più tempo, si chiama adempimentiinutili@mise.gov.it.
L’obiettivo è quello di offrire ai cittadini o alle imprese la possibilità di segnalare procedure burocratiche di competenza del Mise troppo farraginose e dunque semplificabili nell’ interesse delle aziende, ma anche di persone costrette ad attendere, dal loro punto di vista, troppi passaggi prima di ottenere quanto richiesto.

Il Ministero analizzerà successivamente le segnalazioni pervenute per velocizzare e rendere più trasparente il sistema delle autorizzazioni, sempre nel rispetto degli standard di sicurezza e qualità, mettendo cittadini e imprese al centro dell’azione della PA. Anche così si garantisce la competitività del sistema produttivo e si rafforza la fiducia nelle istituzioni. 

Vediamo le statistiche delle segnalazioni arrivate fino ad ora:
adempimenti inutili
Quali sono le richieste più frequenti inoltrare finora?
Si parte innanzitutto dalle agevolazioni, siano esse fiscali o sotto forma di bonus, che troppo spesso arrivano alle imprese con notevole ritardo. La maggior parte delle segnalazioni riguarda soprattutto la complicazione di molte procedure burocratiche, soprattutto rispetto alle amministrazioni locali.

Il servizio di sportello messo in piedi dal Mise è diventato un convoglio naturale di tante altre segnalazioni riguardanti disfunzioni burocratiche, che però dovranno essere inevitabilmente girate ad altri indirizzi di competenza. Un’inziativa che lascia ben sperare rispetto all’impegno di prendere seriamente in considerazione le indicazioni dei cittadini, e a intervenire, ove di propria competenza.

Scopri le altre nostre convenzioni