Conflavoro PMI / Imprese / Conflavoro PMI ospite ai Campionati nazionali Libertas 2022
Imprese

Conflavoro PMI ospite ai Campionati nazionali Libertas 2022

Ha partecipato all’evento Massimiliano Garzone, delegato nazionale allo Sport e ai Rapporti col Coni nonché presidente territoriale di Conflavoro PMI Biella

Una giornata dedicata alla passione sportiva più spontanea e coinvolgente, quella delle migliaia di bambini e di ragazzi che ogni anno partecipano ai Campionati Nazionali Libertas.

È questo il senso profondo dell’evento organizzato da Libertas lo scorso venerdì 25 novembre allo Stadio Olimpico di Roma per premiare i Campioni Nazionali Libertas 2022, il desiderio di far vivere un momento unico ai ragazzi e alle famiglie, che con il loro impegno e la loro dedizione rappresentano il cuore pulsante di Libertas.

Il commento di Massimiliano Garzone, delegato Conflavoro PMI

Ha partecipato all’evento anche Conflavoro PMI con Massimiliano Garzone, delegato nazionale allo Sport e ai Rapporti col Coni nonché presidente territoriale di Conflavoro PMI Biella. “Abbiamo relazioni importanti, solide e di amicizia con Libertas e con il presidente Andrea Pantano. Condividiamo il forte spirito da cui muovono le azioni di Libertas – afferma Garzone – e, da parte nostra, vogliamo tutelare al meglio le tante, tantissime persone che lavorano dentro un universo molto sfaccettato, quello dello sport, che spesso non ha purtroppo il riconoscimento che merita”.

“Lo sport, invece, inteso anche come lavoro e impresa, è nobile, basilare nella crescita di un Paese e dei suoi giovani. Ecco perché alcuni anni fa – ricorda il delegato nazionale Conflavoro PMI – proprio insieme a Libertas, FISE, ASI, MSA e FIS abbiamo realizzato un contratto collettivo nazionale di lavoro per meglio salvaguardare e promuovere chi, ogni giorno, si impegna in prima persona per svilupparne i valori”.



Pantano, presidente Libertas: “Grande senso di appartenenza”

“Ho voluto fortemente questo momento per i nostri ragazzi. È fondamentale infatti – spiega il presidente di Libertas, Andrea Pantano – testimoniare con i fatti che la Libertas c’è, ed è vicina alle associazioni, agli atleti e alle loro famiglie, con determinazione e riconoscenza per l’impegno e la passione con cui testimoniano ogni giorni i valori più alti dello sport italiano”.

“Più di 6000 persone con i colori Libertas hanno invaso l’Olimpico con gioia – conclude Pantano – manifestando un senso di appartenenza e di amore per la propria disciplina sportiva che ci ha permesso di festeggiare insieme i risultati raggiunti in un anno di sport, in una location unica e alla presenza delle più importanti istituzioni del mondo sportivo”.

Ad accogliere e premiare i 1100 atleti medagliati c’erano le più importanti figure istituzionali in Italia del settore, in primis il ministro per lo Sport e per i Giovani Andrea Abodi e il presidente del Coni Giovanni Malagò.

Conflavoro PMI offre alle imprese associate affiancamento e assistenza per un dialogo continuo con le istituzioni locali e nazionali.

Diventa socio della più grande associazione di categoria delle piccole e medie imprese italiane

Scopri le altre nostre convenzioni